Italiano
Čeština
Dansk
Deutsch
English
Español
Français
Nederlands
Polski
Choose a language Choose a language
Crit-Air.fr Informazioni sul bollino Crit'Air Zone ambientali in Francia Maine-et-Loire/Angers Zona ZPAd
Scoprite lo stato attuale dei divieti di accesso nella app di Green-Zones: accesso consentito (verde), divieto di circolazione (rosso) o preallarme (arancione).
Scoprite lo stato attuale dei divieti di accesso alla zona ambientale desiderata nella app di Green-Zones: accesso consentito (verde), divieto di circolazione (rosso) o preavviso di un divieto di circolazione (arancione).

La zona a tutela dell´aria ZPAd del Maine-et-Loire / Angers

Il 08.11.2017, il Prefetto del Dipartimento del Maine-et-Loire ha firmato un'ordinanza, nella quale si comunica l´introduzione e l'entrata in vigore del bollino Crit'Air all'interno del dipartimento. L'ordinanza contiene una serie di misure che possono essere applicate nell'eventualità di un picco di inquinamento atmosferico a determinati tipi di veicolo e categorie EURO. Tuttavia, la particolarità risiede nel fatto che, in caso di un picco di inquinamento atmosferico, viene indicata solo la città o il comune all´interno del dipartimento, dove è stata attivata la zona dipendente dalle condizioni meteorologiche. Una ZPAd (zona regionale a tutela dell’aria), quindi, non è una zona locale o regionale a tutela dell’aria i cui confini sono chiaramente definiti (ZPA), ma un intero dipartimento in cui le restrizioni al traffico possono essere imposte temporaneamente. Ciò richiede una notifica separata da parte del prefetto o da un suo rappresentante. Di conseguenza, all´interno della zona ZPAd del Maine-et-Loire, possono essere imposti ora divieti di circolazione modificati localmente, a cui il proprietario del veicolo deve adeguarsi.

Il Maine-et-Loire (dipartimento n. 49) è uno dei 5 dipartimenti nella regione dei Paesi della Loira e conta una popolazione di 809.000 abitanti su una superficie di circa 7.200 km².  Angers conta 152.000 abitanti su una superficie di 43 km². È il capoluogo della contea del Maine-et-Loire, in cui si trova anche il prefetto.

Secondo le misurazioni dell’istituto regionale per la qualità dell’aria “Air Pays de Loire” (“Airpl”), i principali inquinanti della regione sono il biossido di azoto, le polveri sottili, il diossido di zolfo e l'ozono. Per tale motivo, in base all'ordinanza prefettizia CAB/SIDPC n°2017-084, sarà introdotta una zona ambientale temporanea, obbligatoria per tutti i veicoli in caso di inquinamento atmosferico persistente.
Ogni infrazione all´obbligo del bollino e alle limitazioni al traffico sarà punita con una sanzione compresa tra 68,00 euro e 375,00 euro; se si paga direttamente sul posto un pò di meno. Queste sanzioni si basano sugli articoli da L.325-1 a L.325-3 e R.411-19 del Codice della Strada francese.

Castello di Angers nella regione della Maine-et-Loire

Nel caso di un picco di inquinamento atmosferico, la prefettura prevede una serie di misure suddivise in varie fasi. Dopo una preallerta, la fase 1 di allarme inquinamento viene attivata. Ciò avviene se, in base alla misurazione giornaliera o oraria dell´istituto per la qualità dell´aria responsabile, viene superato un livello di emissioni di 50/80 μg / m³ delle polveri sottili o 180/240 μg / m³ dell´ozono o 300/500 μg / m³ del biossido di zolfo o 200/400 μg / m³ del biossido di azoto. Di conseguenza, la velocità sulle strade della zona ambientale ZPAd deve essere ridotta di 20 km/h.

Se uno dei suddetti valori degli inquinanti si trova ancora al di sopra dei valori indicati, scatta immediatamente o in un momento successivo la seconda fase di allarme inquinamento con limitazioni al traffico. Si tratta in particolare di regolamenti per la circolazione stradale differenziata („circulation différenciée“) sulla base del bollino Crit´Air. Inoltre, sono previsti regolamenti che consentono il divieto delle targhe pari o dispari in un giorno. In questa seconda fase di allarme, il prefetto può anche escludere singole classi di bollini Crit´Air o alcuni tipi di veicoli dalla circolazione.

Regolamenti speciali per i livelli di inquinamento
In generale, le classi di bollini Crit´Air che possono essere escluse dalla circolazione, sono predefinite nell´ordinanza del rispettivo prefetto. Per quanto riguarda il Dipartimento del Maine-et-Loire, solo nel caso di un picco di inquinamento atmosferico, viene reso noto se è necessario avere un bollino Crit´Air e quali bollini sono esclusi dalla circolazione. Tuttavia, è probabile che le classi di bollini Crit´Air E, 1 e 2 non siano interessate dai divieti di circolazione.

I confini della zona ambientale del Maine-et-Loire

Generalmente, il confine di una zona ZPAd in Francia è specificato nell´ordinanza del rispettivo prefetto.
In questo caso, tuttavia, l´intera area del Dipartimento del Maine-et-Loire potrebbe risentirne. Solo nel caso di un picco di inquinamento atmosferico, sarà possibile definire l´estensione esatta della zona interessata da concrete limitazioni al traffico mediante un´ulteriore notifica separata, che può essere emessa in un giorno.
In ogni caso, va notato che, nel caso di un allarme inquinamento, le autostrade A11 (tra Parigi e Nantes, attraverso Chartres e Le Mans), A84 (da e verso La Roche-sur-Yon), A85 (da e verso Tours) e N162 (da e verso Laval) potrebbero essere interessate.

Tabella riassuntiva della zona ambientale

Nome della zona ambientale:
Zona ambientale ZPAd Maine-et-Loire/Angers - Francia
Zona ambientale in vigore dal:
08/11/2017
Tipo di zona ambientale:
zona a tutela dell'aria dipendente dalle condizioni meteorologiche ed attivata dopo una fase di preallerta, se i valori degli inquinanti superano, ad esempio, un livello di > 50 µg/m³ delle polveri sottili e a seguito della decisione del prefetto.
Sanzioni:
68-375 Euro.
Territorio/ estensione della zona ambientale:
la zona copre teoricamente l'intero Dipartimento del Maine-et-Loire. L'estensione attuale della zona attivata viene ridefinita durante ogni picco di inquinamento atmosferico e resa nota in una notifica individuale separata, in cui viene comunicata l'entrata in vigore della zona. Le possibili autostrade interessate del Dipartimento del Maine-et-Loire sono l'A11, A84, A85 e N162.
Richiedi qui il bollino Crit'Air francese per le zone ambientali a traffico limitato (ZCR/ZPA) in Francia

 

 

.